Consulenza e Formazione su Sicurezza Alimentare e metodi HACCP | Noacco Lorenzo

mamme attente al miele

Mamme attente al miele.

Una neomamma si aggira per gli scaffali di un supermercato leggendo le etichette di alcuni barattoli di miele. Su uno di esse trova la scritta “non adatto ai bambini al di sotto dei 12 mesi”, su un altro no.

Era li per  comprare un po di miele da poter far assaggiare anche al nuovo nato. Così, appoggia il vasetto con la scritta che la preoccupa e ne compra un’altro in cui invece non c’e scritto nulla.

 

La mamma ha fatto tutto ciò in buona fede ma ha veramente acquistato un prodotto più salutare?

PURTROPPO NO!

tutto e sottolineo TUTTO IL MIELE è un alimento non adatto ai neonati.

 

Può contenere delle spore che sono innocue negli adulti ma che possono causare disturbi gravi nei bambini dove la flora intestinale ancora non è del tutto sviluppata.

 

L’Europa ha deciso di intervenire su questo problema lasciando però libertà ai singoli stati nella scelta del modo migliore per tutelare i neonati.

l’Italia ha scelto la strada della campagna di sensibilizzazione diretta alle mamme sul tema della pericolosità del miele.

Senza però imporre nessuna dicitura sulle etichette, quindi, alla fine, chi vuole lo scrive e chi vuole no: rischiando di creare non poca confusione.

 

 

In conclusione care mamme e papà evitate di dare da mangiare miele ai vostri piccoli al di sotto dei 12 mesi.
…e se vi capita di leggere un etichetta che vi sconsiglia dal comprare il miele pensate che al fatto che il produttore vi sta avvisando e che quindi ha realmente a cuore la salute dei suoi consumatori.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *